Pasqualino Albi

Pasqualino Albi è professore ordinario di diritto del lavoro nel dipartimento di giurisprudenza dell’Università di Pisa e avvocato giuslavorista. È autore di oltre cento pubblicazioni scientifiche in materia di diritto del lavoro, fra le quali tre monografie. Vincitore del premio Massimo D’Antona 2009, ha partecipato a vari progetti di ricerca di rilevanza scientifica nazionale e, nel 2015, ha conseguito l’abilitazione a professore ordinario di diritto del Lavoro. È socio dell’associazione italiana di diritto del lavoro (AIDLASS) nonché socio e membro del comitato scientifico dell’associazione dei giuslavoristi italiani (AGI). È stato consigliere del Ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per lo studio e l’analisi dello statuto giuridico e dei rapporti di lavoro del personale del medesimo Ministero (2013-2014). È componente della commissione, istituita dal Ministro della Giustizia, per elaborare proposte di interventi di riforma, ricognizione e riordino della disciplina delle procedure concorsuali (decreti del Ministero della Giustizia del 28 gennaio 2015 e del 18 febbraio 2015).

Svolge l’attività professionale di avvocato dal 2000 (Consiglio dell’ordine degli avvocati di Pisa) e si occupa di diritto del lavoro, diritto sindacale, diritto della previdenza sociale.

È iscritto all’albo speciale degli avvocati patrocinanti davanti alla Suprema Corte di Cassazione e alle altre giurisdizioni superiori.

La sua attività di avvocato si concentra:

a) nella consulenza stragiudiziale su ogni profilo giuslavoristico: dalla gestione del procedimento disciplinare al tema dei licenziamenti individuali e collettivi, dalla gestione delle tipologie di lavoro flessibile e non subordinato ai processi di esternalizzazione (in particolare: trasferimento d’azienda e appalto) e di riorganizzazione aziendale, dal tema complessivo delle relazioni sindacali alla sicurezza sul lavoro fino alle questioni contributivo-previdenziali;

b) nella gestione e manutenzione di accordi sindacali aziendali e di conciliazioni stragiudiziali;

c) nell’assistenza e difesa in giudizio su ogni profilo lavoristico, sindacale e previdenziale: in via esemplificativa, controversie in tema di demansionamento, mansioni superiori, azioni risarcitorie per danno esistenziale, biologico, non patrimoniale, danno da mobbing, licenziamenti disciplinari individuali per giusta causa e giustificato motivo soggettivo, licenziamenti per giustificato motivo oggettivo, licenziamenti collettivi, interposizione illecita di manodopera e somministrazione irregolare, qualificazione del rapporto di lavoro subordinato, procedimenti di repressione della condotta antisindacale, azioni di accertamento negativo promosse nei confronti degli enti previdenziali, azioni di opposizione ad avviso di addebito.

Fra i suoi clienti si annoverano imprese di dimensioni medio-grandi del settore farmaceutico, informatico, metalmeccanico nonché enti pubblici e società a partecipazione pubblica.

Attività didattica

Docente di diritto del lavoro nella Scuola di formazione forense della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Pisa (1998-2002).

Docente di diritto del lavoro della Scuola per le professioni legali dell’Università degli Studi di Pisa (2002-2013).

Docente di diritto del lavoro per i Corsi di Laurea in Economia e Commercio, Economia Aziendale, Consulenza Professionale alle Aziende dell’Università degli Studi di Pisa (Facoltà di Economia, 2006-2009).

Docente di diritto della previdenza e della sicurezza sociale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa per gli anni accademici (2007-2009).

Docente di diritto del lavoro avanzato nel corso di Laurea Specialistica presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa (2008-2009).

Docente di diritto sindacale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa (2009-2012).

Docente di diritto del lavoro nel corso di laurea in Diritto Applicato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa, negli anni accademici (2009-2011).

Docente di diritto del lavoro nel corso di laurea in Diritto dell’Impresa del Lavoro e della Pubblica Amministrazione (DILPA) presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Pisa (2011-2012).

Docente di diritto del lavoro I e II – Laurea Magistrale in Giurisprudenza, Università degli Studi di Pisa (dal 2011).

Docente di diritto del lavoro in vari master e corsi di alta formazione fra i quali si segnalano: Master Giurista dell’Economia e Manager Pubblico, Master Sviluppo Risorse Umane, entrambi dell’Università degli Studi di Pisa.

Docente e responsabile scientifico del Corso di Alta Formazione in Diritto del lavoro della Scuola Superiore S. Anna di Pisa, I edizione (2014)

Progetti di ricerca di rilevante interesse nazionale

Ha partecipato a vari progetti di ricerca di rilievo scientifico nazionale fra i quali si segnalano i seguenti:

Progetto coordinato di ricerca CNR “Onlus e volontariato. Possibilità di sopravvivenza del volontariato e suo ruolo economico, politico e sociale, accanto o all’interno delle Onlus” (1999-2001).

Progetto coordinato di ricerca di rilevante interesse nazionale “Politiche di pari opportunità fra rimodulazione delle tutele e articolazione del tipo contrattuale lavoro subordinato”, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, 2002-2004.

Progetto coordinato di ricerca di rilevante interesse nazionale “Sviluppo dell’occupazione e tutela del posto di lavoro. La conciliazione possibile tra flessibilità e stabilità”, Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, 2004-2006.

Progetto coordinato di ricerca di rilevante interesse nazionale “La gestione delle risorse umane nella prospettiva della conciliazione tra vita professionale e vita familiare: il ruolo del diritto del lavoro”. Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, 2006-2008.

Programma di ricerca sul tema “Gli strumenti di regolazione del conflitto sindacale” (Convenzione fra l’Università di Pisa – Dipartimento di Giurisprudenza e la Fondazione Giuseppe Pera, 2012-2013).