News

Convertito in legge il decreto dignità

Nella giornata di ieri è stato convertito in Legge il c.d. Decreto Dignità, recante misure volte a contrastare il precariato, la delocalizzazione, la ludopatia e ad assicurare la semplificazione in materia fiscale.

Nel testo risultante dalla legge di conversione appaiono non trascurabili le modifiche (rispetto al testo originario del decreto legge) in tema di contratto a tempo determinato e di somministrazione.

Peraltro vengono introdotte alcune novità in tema di lavoro occasionale o accessorio (i c.d. voucher) e di esonero contributivo per le nuove assunzioni a tempo indeterminato dei giovani.

Importanti sono anche le modifiche concernenti il diritto transitorio e, dunque, la fase di passaggio dalla vecchia alla nuova disciplina.

Di seguito, il testo della legge di conversione approvato dal Senato della Repubblica.

Il testo approvato dal Senato

Hai trovato interessante questo articolo?
L'iscrizione alla newsletter è completamente gratuita e consente agli iscritti di ricevere e-mail contenenti informazioni, approfondimenti e notizie relative al diritto del lavoro direttamente dallo Studio Legale Albi.